Conduce: Rocco Viola

Un percorso di alfabetizzazione ad alcuni strumenti e dinamiche finanziarie di cui si parla molto ma spesso si conosce poco. Il tutto, con un linguaggio chiaro e accessibile e contenuti video che coprono l’arco temporale “di un caffè”. È questo il format nel quale saremo guidati da Rocco Viola e dagli ospiti che saranno ai suoi microfoni.

Dalla previdenza complementare agli investimenti azionari

Partendo da strumenti di uso comune come il conto corrente bancario e la carta di credito, il percorso si svilupperà attraverso l’analisi della previdenza complementare e del credito alle imprese, passando dai fondi comuni di investimento fino agli investimenti azionari.

Ultimo Espisodio
30.10.2015

Le carte di credito: opportunità e pericoli

Tutto il mondo delle carte di credito e gli errori da evitare. Leonida Nicolai illustra le differenze fra le diverse tipologie delle carte di plastica. Ecco come funzionano, come si distinguono e quali caratteristiche hanno. E’ uno strumento comodo, ma anche pericoloso (ma solo se abusato senza essere consapevoli).

Playlist: Un caffè in banca 7Episodi
8.01.2016

I fondi comuni di investimento tra diversificazione e rendita

Come fa un piccolo risparmiatore senza conoscenze del mercato finanziario a far fruttare piccole somme di denaro garantendosi un rapporto ideale tra rischio e rendimento? Una delle risposte più in voga è quella dei fondi comuni di investimento, le cui principali caratteristiche sono spiegate da Rodolfo Vanzini.

5m53s
Un caffè in banca
6.01.2016

Il conto corrente bancario: come operare una scelta

Quali sono le principali caratteristiche e tipologie che guidano la scelta di un conto corrente bancario? È Leonida Nicolai, intervistato da Rocco Viola, a presentarci i principali risvolti di questo strumento e i criteri che permettono di valutare gli aspetti che meglio si adattano alle diverse esigenze dei risparmiatori.

8m47s
Un caffè in banca
6.01.2016

Previdenza complementare: la soluzione per la pensione?

È sempre più diffusa, soprattutto tra i più giovani, l’idea che la pensione come conosciuta dalle precedenti generazioni rappresenti una chimera. Un punto di vista avallato dai numeri che raccontano di un sistema previdenziale che nei prossimi decenni difficilmente saprà garantire a chi terminerà il proprio percorso lavorativo lo stesso tenore di vita di quando era in attività. La buona notizia è che esistono strumenti alternativi per garantirsi una “vecchiaia serena”, quelli ricompresi nella definizione di previdenza complementare e dei quali, al microfono di Rocco Viola, ci parla Rodolfo Vanzini.

5m18s
Un caffè in banca
28.01.2016

La finanza inclusiva in un mondo di migrazioni

Viviamo in un’epoca nella quale interi popoli sono costretti a migrare ridisegnando spesso i confini di sistemi sociali ai quali siamo stati abituati per decenni. Sono dinamiche che investono non solo il piano umano, ma anche quello finanziario, e portano ad interrogarsi sulla centralità dell’inclusione finanziaria delle persone che rischiano di restare ai margini della società per motivi puramente economici. È Marco Marcocci a spiegare a Rocco Viola e a tutti noi le basi di un percorso orientato a fornire l’accesso a strumenti finanziari e assicurativi a chi con le sue sole forze non ne sarebbe in grado.

5m46s
Un caffè in banca
28.01.2016

La trasparenza bancaria: conoscere e confrontare

La fiducia è alla base di ogni rapporto, compreso quello tra banca e cliente, e un presupposto della fiducia stessa è la mancanza di segreti tra gli attori in gioco. In due parole: trasparenza bancaria. Leonida Nicolai al microfono di Rocco Viola elenca i principali diritti di cui gode il cliente in termini di informazione alla luce delle normative che regolano questo aspetto dai primi anni Novanta.

7m21s
Un caffè in banca
28.01.2016

Investimenti azionari: i rischi del “fai da te”

È capitato a molti di noi di imbatterci in amici che a loro volta hanno amici che, ancora, hanno parenti i quali, in tempi recenti, hanno accumulato guadagni più o meno grandi speculando in borsa trasformando piccoli risparmi in ingenti somme da spendere a piacimento. Uno scenario che ci spinge a tentare la stessa fortuna ma che, se si è imprudenti, rischia non solo di deludere le nostre aspettative, ma anche crearci perdite economiche gravi. Ad ammonire sui rischi degli investimenti azionari avventati è Eugenio Linguanti al microfono di Rocco Viola.

9m34s
Un caffè in banca