Condividi su: Facebook Twitter

Cos’è l’Arbitraggio

Per Arbitraggio s’intende la compravendita di un bene finanziario, contestualmente, in due mercati o in due piazze differenti, con l’obiettivo di conseguire un guadagno.

Un esempio

E’ come possedere delle arance e avere la possibilità di rivenderle nello stesso tempo in due paesi differenti, realizzando un guadagno derivante dai differenziali di prezzo nelle arance nei due mercati

Un caso reale in ambito finanziario

In ambito finanziario si potrà realizzare un’operazione di arbitraggio se un medesimo titolo finanziario risulterà quotato in due mercati finanziari differenti. Un esempio concreto di potenziale Arbitraggio è costituito dalla contestuale quotazione del titolo Fiat sul mercato americano e alla Borsa Italiana, il che consente durante fasi contestuali di contrattazioni, di confrontare il prezzo in dollari americani e in euro del titolo Fiat.