Condividi su: Facebook Twitter

Nato nel 1920. Laureato in lettere e filosofia a Pisa nel 1941, nello stesso anno si diploma presso la Scuola Normale Superiore. Conclusa la guerra, si laurea in giurisprudenza. Entra in Banca d’Italia nel 1946  e nel 1960 viene assegnato al servizio Studi del quale, nel 1970, assume la guida.

Vice direttore generale nel 1976, Direttore generale nel 1978, è nominato Governatore nel settembre del 1979. Assume nell’aprile 1993 la presidenza del Consiglio dei ministri, carica che conserverà sino al 1994. È ministro del Tesoro e ministro del Bilancio e della programmazione economica dal 1996 sino al 1999 e poi presidente dell’Interim Committee del Fondo monetario internazionale.

Dal maggio 1999 al maggio 2006 è stato Presidente della Repubblica italiana. Senatore a vita quale ex Presidente della Repubblica e Governatore onorario della Banca d’Italia.