Condividi su: Facebook Twitter

Nato nel 1914 è stato funzionario dell’IRI dal 1937. Nel 1939 inizia a occuparsi di pianificazione bellica e nel 1945 è membro della Consulta Nazionale e consigliere di amministrazione dell’Ufficio Italiano dei Cambi, di cui diventa consulente generale. Nel 1947 è direttore esecutivo per l’Italia nel Fondo monetario internazionale. Ministro del commercio con l’Estero dal maggio 1957 al luglio 1958.

Direttore generale della Banca d’Italia dall’ottobre 1959 e nominato Governatore dall’agosto 1960 al luglio 1975. Presidente della Confindustria dal 1976 al 1980.

Eletto senatore nel 1983, è ministro del Tesoro dal 1989 al 1992. Nel 1978 è Presidente della Libera università internazionale per gli studi sociali (Luiss).