Condividi su: Facebook Twitter
Glossario:

Investimenti azionari

Un investimento azionario è la partecipazione al capitale di una società quotata in borsa. L'oscillazione del valore del titolo nel tempo e, all'estremo, la possibilità che la società fallisca azzerando il valore del titolo stesso rappresentano i rischi ai quali va incontro chi investe (Vedi “Investimenti azionari: i rischi del “fai da te””).

Sistema finanziario

È un sistema integrato di strumenti, istituzioni e mercati esistenti in un dato luogo in un dato momento. Esso svolge tre importanti funzioni: in primis la funzione creditizia, in quanto realizza il trasferimento di risorse dal risparmio agli investimenti; in secondo luogo, la funzione monetaria, perché assicura l'efficiente funzionamento del sistema dei pagamenti; infine, trasmette al sistema economico gli impulsi della politica monetaria ed economica (Vedi “Sistema finanziario: definizione e funzioni”).

Trading

L'attività attraverso la quale si vendono e si comprano azioni sui mercati finanziari di tutto il mondo o anche altri strumenti finanziari come obbligazioni e derivati con l'obiettivo di generare guadagn (Vedi “Cosa è il Trading”).

Usa, Europa e Asia

Si è detto dunque dell’importanza di Wall Street; a New York hanno sede due mercati, il NYSE (New York Stock Exchange) e il NASDAQ (l’indice tecnologico), che sono il punto di riferimento di tutto il mondo. Per l’Europa le principali piazze sono invece Londra e Francoforte, mentre Hong Kong e Tokyo dominano il contesto asiatico.

L’Italia non è invece un mercato di primissimo piano e potremmo definirlo, per restare nella metafora dei sistema solare, non tanto un pianeta quanto un satellite dei pianeti europei più importanti.

Investire nei mercati finanziari

Per un privato che volesse investire i suoi risparmi in questi mercati è possibile sfruttare il canale bancario a fronte di costi commissionali non proprio indifferenti. Per quanto attiene la crescita del trading online, va invece detto che alcuni intermediari offrono il collegamento a un buon numero di mercati, soprattutto quelli più grandi, ma che difficilmente si riesce ad ottenere un collegamento a 360 gradi con tutti i mercati finanziari del mondo.