Condividi su: Facebook Twitter

Comunità

“Noi come associazione Migranti e Banche – racconta Marco Marcocci – perseguiamo soprattutto l’inclusione e i partecipanti di questo corso sono un esempio di inclusione, in quanto vi sono persone di almeno 7, 8 nazionalità diverse. Questo è un obiettivo comune tra quelli perseguiti dall’Associazione di volontariato Migranti e Banche e nello specifico è quello di formare le persone sui prodotti e servizi bancari, sia quelli basici, sia quelli più evoluti”.