Condividi su: Facebook Twitter

Nato nel 1911. Si laurea in Economia e Commercio all’Università Bocconi.

Nel 1936 entra in Banca d’Italia assegnato al servizio Studi, che poi dirige dal 1945 al 1956. È membro della Commissione economica presieduta da Giovanni Demaria presso il ministero per la Costituente. Consigliere economico della Banca d’Italia e della Banca dei Regolamenti Internazionali dal 1956 al 1960.

E’ stato Direttore generale della Banca d’Italia dall’agosto 1960 e Governatore dal luglio 1975 al settembre 1979. Gli viene conferito il titolo di Governatore onorario della Banca d’Italia. Socio nazionale dell’Accademia dei Lincei dal 1972, è presidente della Società italiana degli economisti dal 1980 al 1982.

È membro del consiglio di amministrazione della BRI dal 1975; ne diviene vice presidente nel 1988.