Condividi su: Facebook Twitter
Glossario:

Banca d’Italia

E' la banca centrale della Repubblica italiana. Persegue finalità d’interesse generale nel settore monetario e finanziario: il mantenimento della stabilità dei prezzi, obiettivo principale dell’Eurosistema in conformità al Trattato sul Funzionamento dell'Unione Europea.E’ l’autorità nazionale competente nell’ambito del Meccanismo di vigilanza unico sulle banche ed è autorità nazionale di risoluzione nell’ambito del Meccanismo di risoluzione unico delle banche e delle società di intermediazione mobiliare.

Politica monetaria

La politica monetaria è il complesso degli strumenti, degli obiettivi e degli interventi adottati per modificare e orientare la moneta, il credito e la finanza al fine di raggiungere obiettivi prefissati di politica economica, di cui la politica monetaria fa parte (Vedi “Politica monetaria: strumenti e tipologie”).

Continua la fortunata collaborazione di Orizzonti Tv con la Banca d’Italia nella serie “Economia e finanza. Non è mai troppo tardi”un programma curato dallo storico e saggista Paolo Mieli, che conversando con gli esperti aiuta i cittadini interessati a sviluppare le loro conoscenze in campo economico e finanziario e coloro che, come risparmiatori e fruitori di servizi bancari, vogliono coltivare la propria cultura finanziaria. Una nuova collana video di tre puntate che coinvolge il Governatore della Banca D’Italia Ignazio Visco, Fabio Panetta e Federico Signorini, entrambi membri del direttorio e Vice direttori generali della banca d’Italia. Gli esperti insieme a Paolo Mieli affrontano temi come Politica Monetaria, Innovazione e Crisi bancarie.

In questa puntata Paolo Mieli in una breve introduzione storica, ripercorre l’evoluzione della moneta dal baratto alle note di banco, prime ricevute dove veniva scritto il valore depositato in preziosi e che danno il nome alle banconote. Per arrivare ad oggi con la nostra moneta legale l’euro. Nella seconda parte della puntata insieme al Governatore della banca d’Italia Ignazio Visco, si parlerà di politica monetaria, di come influenza la vita dei cittadini, del ruolo della Banca Centrale Europea, spiegando anche, cos’è il quantitative easing e a cosa è servito.

Intervento di:

Paolo Mieli

Giornalista e storico, negli anni Settanta allievo di Renzo De Felice e Rosario Romeo, è stato giornalista all’“Espresso”, poi a “Repubblica” e alla “Stampa”, di cui è stato anche direttore. Dal 1992 al 1997 e dal 2004 al 2009 ha diretto il “Corriere della Sera”. Tra i suoi libri per Rizzoli, Le storie, la storia (1999), Storia e politica (2001), La goccia cinese (2002) e I conti con la storia (2013), vincitore del premio Città delle rose e del premio Pavese.